Newsletters

Recensioni CD PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 05 Marzo 2012 16:33


Rivista “SUONARE NEWS ” del mese di maggio 2011

[..Nel CD Giovanni Bottesini duets i solisti non solo padroneggiano la loro parte con strepitosa brillantezza,
ma sembrano divertirsi anche loro..]
Angelo Foletto  

(Articolo completo)






Rivista “AMADEUS” del mese settembre 2011
PREMIA CON 5 STELLE Il CD Giovanni Bottesini duets

[..Enrico Fagone interpreta con scintillante bravura e viva sensibilità
del respiro cantabile, ma sul filo di una sobrietà
priva di compiacimenti esibizionistici
e con la consapevole padronanza del proprio ruolo:
la fiamma del virtuosisimo si rivela così funzione
di un limpido pensiero in musica…]
Cesare Fertonani







 Rivista "ISB MAGAZINE" del mese di Febbraio 2013
(
International Society of Bassists) 
[..Fagone è un solista di prim'ordine,
e tuttavia mai il virtuosismo della parte solistica
prende il sopravvento sulla volontà espressiva:
la sua è un'esecuzione intensa,
ove la linea del Contrabbasso segue con coerenza
il filo del "discorso drammatico", e quando si lascia andare
nel passaggio di sedicesimi
che conduce alla cadenza del primo movimento,
dà vita ad un turbine travolgente ed emozionante.…] 
Rob Nairn

(Articolo completo)






Rivista “CLASSIC VOICE” del mese di agosto 2011

PREMIA CON 5 STELLE Il CD Giovanni Bottesini duets

[.. Bel Cd dedicato al “Paganini del contrabbasso”]
[..Ottimi i giovani interpreti ..]
Giancarlo Cerisola 

(Articolo completo)





Rivista “MUSICA ” del mese di maggio 2011
PREMIA CON 5 STELLE Il CD Giovanni Bottesini duets

[..Il programma del CD si apre con il Secondo Concerto per
contrabbasso e orchestra risolto con estrema bellezza di suono
e intonazione dal solista Enrico Fagone..]

[.. Fatte salve le irreprensibili qualità tecniche dell'esecuzione,
a stupire è la grande qualità musicale della sua interpretazione..]
Riccardo Cassani

(Articolo completo)






La Rivista web “CRITICA CLASSICA ” del mese di aprile 2011
PREMIA COME “DISCO DEL MESE” IL CD Giovanni Bottesini duets

[..Una parte significativo della produzione di Bottesini, rivolta al
contrabbasso, è stata recentemente raccolta in un cd della Stradivarius,
intitolato “Duets”,  dove allo strumento è affidato il ruolo di solista,
o di co-protagonista, in coppia con il violino o il clarinetto..]
[..Relativamente agli interpreti,
la parte del leone spetta all’ottimo contrabbassista Enrico Fagone,
grande virtuoso dello strumento e figura di estrema versatilità..]
Marco del Vaglio

(Articolo completo)





Rivista specializzata inglese “THE STRAD ”
del mese di giugno 2011
[..Il più grande virtuoso del contrabbasso del 19° secolo, G.Bottesini,
compose una serie di pezzi incredibilmente difficili per il suo strumento
al fine di dimostrare a tutti  coloro che gli stavano intorno
la sua chiara superiorità.
Enrico Fagone affronta senza indugi tutte queste opere -
che restano un’enorme sfida -
mostrando estrema agilita' nel destreggiarsi agevolmente
fra i passaggi terribilmente ardui del Concerto in Si minore..]
David Danton

(Articolo completo)





Rivista web “MUSICA e DISCHI ” del mese di aprile 2011
[..Magia del contrabbasso Classica, Difficile sottrarsi alla goduria
di queste musiche e a suoi interpreti:  
tre solisti fuoriclasse, Enrico Fagone al contrabbasso,
Walter Zagato violino, Corrado Giuffredi clarinetto,
un'orchestra smagliante e una direzione seduttiva.
CD raffinato, divertente, imperdibile.]

Diana Leva

(Articolo completo




Rivista “ARCHI MAGAZINE” numero di settembre-ottobre 2011 
[..Pertanto, chi affronta la musica di Bottesini deve cimentarsi,
oltre che con l’evidente difficoltà tecnica –
salti di corda, armonici semplici e doppi, suoni flautati, arpeggi ostici,
e quant’altro, frutto anche di un giovanile studio del violino -,
anche con la cantabilità, i fraseggi e gli
scenari del melodramma, soprattutto italiano.
Enrico Fagone risolve, chissà quanto istintivamente
e quanto scientemente, questo problema,affidando al proprio
strumento  (un contrabbasso “a pera” del liutaio Pietro Pallotta),
una duttilità e permeabilità che gli consentono di produrre sia acrobatici
volteggi  (come in conclusione dell’Allegro Moderato
del Secondo Concerto),
sia languidi o melanconici motivi  d’impronta vocale.
..]
Massimo Primignani 

(
Articolo completo





Quotidiano " IL CITTADINO" 13 luglio 2011 
[..Il Suono magnifico, godibile in leggerezza e altrettanto pronto a lasciarsi
scavare  nella naturalezza del suo affilato, 
Il Cd edito Stradivarius dedicato al Bottesini  camerista
in cui   l'arco maestoso di  Enrico Fagone  trascina l'orchestra 
e il Direttore nel Concerto in si minore,
 poi il clarinetto e infine il violino...
Perfetto ritratto di un'Italia d'antan su cui poggia intero il nostro sentire musicale..]

Elide Bergamaschi

(Articolo completo)



"PIU DISCHI" 05 Maggio 2012
Il settimanale news magazine de "LA Provincia" 
[..Il Bottesini dei giorni nostri si chiama Enrico Fagone..]

(Articolo completo)




"IL PUNGOLO" 01 Aprile 2012
"notiziario della "La Società dei Concerti"
[..Ottimo il contrabbassista Enrico Fagone,
abile tanto nel virtuosismo quanto nella seducente cantabilità.
Ottiene dal suo strumento magiche atmosfere
grazie alle preziose sonorità che si avvicinano molto a quelle del violoncello,
creando particolari situazioni timbriche.
Il suo suono è estasiante. .]


(Articolo completo)



Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Maggio 2013 18:20
 
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
with Nestor Marconi.jpg
Utenti : 2
Contenuti : 131
Link web : 11
Tot. visite contenuti : 390412

 
Martha Argerich Project