Biografia PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Domenica 15 Febbraio 2009 21:32


ENRICO FAGONE

DIRETTORE D'ORCHESTRA &
 CONTRABBASSISTA 
 

 Enrico Fagone è stato definito dalla stampa specializzata uno dei musicisti più promettenti a livello internazionale, tra i migliori del mondo e, malgrado la giovane età, la qualità e la vastità delle esperienze musicali di Enrico Fagone (che vanno da Martha Argerich alla Juilliard school di New York ) sono lì a sostenere questa affermazione.CdT

 
 
Viene regolarmente invitato ad esibirsi come Direttore e solista  da orchestre quali Dallas Symphony Orchestra, Mendelsshon Chamber Orchestra, l’Orchestra di Padova e del Veneto, NYSO Orchestra Nazionale Giovanile Inglese, Cameristi del  Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra della Svizzera Italiana, Napa Valley Symphony Orchestra, Orchestra Nazionale del Paraguay, Italian Ensemble (Teatro Bellini di Catania), Bilkent Symphony Orchestra,  Orchestra Municipale di Rosario, I Virtuosi Italiani, Orchestra Classica di Alessandria, Orchestra Filarmonica Italiana, I Musici di Parma. 

Recentemente è stato invitato a dirigere un concerto  al Teatro Verdi di Busseto (Città natale di Giuseppe Verdi) con i cantanti Vladimir Stoyanov, Amarilli Nizza, Azer Zada e  il Coro dell'Opera di Parma con musiche  di G.Verdi e G.Puccini. Inoltre ha diretto un concerto Sinfonico al Teatro Ristori di Verona con l'Orchestra Filarmonica Italiana. Inoltre nella prossima stagione dirigerà   dei concerti Sinfonici con solisti  di rilievo come Martha Argerich e  Christoph Hartmann (oboe Berliner Philharmoniker).
  
Enrico Fagone appare regolarmente nei più importanti festivals in tutto il mondo dove collabora con artisti quali Martha Argerich, Mischa Maisky, Vadim Repin, Katia e Marelle Labèque e molti altri.
Ha registrato per le etichette discografiche EMI, Deutsche Grammophon e  Warner ed è ambasciatore nel mondo del “Progetto Martha Argerich Presents” e direttore artistico del prestigioso Concorso Internazionale “Giovanni Bottesini”.  
 
Prima di iniziare la sua carriera come direttore d'orchestra ha avuto l'opportunità di suonare per quindici anni il grande repertorio Sinfonico e Operistico come Primo contrabbasso dell'orchestra della Svizzera Italiana e con alcune tra le più grandi Istituzioni  quali, Orchestra del Teatro alla Scala, Orchestra Sinfonica di Lucerna, Orchestra del Teatro Regio, Festival Strings Lucerne, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro dell'Opera di Roma,  NHK di Tokio  sotto la direzione di alcuni tra i più grandi direttori del nostro tempo tra cui Lorin Mazeel, Nello Santi, Myun-Whun Chung, Christian Thielemann, Bernard Haitink  e Daniele Gatti. 
 
E’ docente di Contrabbasso presso il Conservatorio della Svizzera Italiana ed è regolarmente invitato a tenere masterclass nelle più importanti istituzioni mondiali quali la Juilliard School di New York, Manhattan School of Music, Jerusalem Academy, Royal Academy di Londra, Conservatorio Superiore di Parigi CNSMDP, IUNA di Buenos Aires, Royal Danish Academy di Copenhagen, Mozarteum di Salisburgo, Toho Gakuen di Tokyo.
 
Dicono di lui:
 
"Enrico Fagone è un musicista straordinario!" 
Martha Argerich 
 
"Che gioia immensa suonare con il fantastico Fagone!"  
Vadim Repin 
 
"Fagone ha una grande personalità e carisma!" 
Katia&Marielle Labeque

"Una gioia  per ogni orchestra suonare  sotto la bacchetta del M°Fagone"  
Michael Guttman
 
"Enrico Fagone è un musicista di grande sensibilità e raffinatezza. Un direttore che respira con i cantanti e li sostiene . 
Spero di incontrarlo di nuovo per poter far musica divertendoci insieme". 
Amarilli Nizza - Soprano 

"Fagone suona Bottesini rispecchiandosi nel piu grande virtuoso della storia musicale"  
Corriere della Sera 

"Enrico Fagone affronta senza indugi le opere incredibilmente difficili di Giovanni Bottesini"  
The Strad


Si diploma giovanissimo con il massimo dei voti presso il Conservatorio Nicolini di Piacenza con il  M°Leonardo Colonna, perfezionandosi poi con maestri di fama internazionale fra cui Franco Petracchi (Fondazione W.Stauffer) e Klaus Stoll (Berliner Philharmoniker). Inoltre, ha studiato Composizione con Jorge Bosso e direzione d'orchestra alla scuola "Claudio Abbado" di Milano e con Jorma Panula a Helsinki (Panula Academy).

 

 
Ultimo aggiornamento Gennaio 2018 
--------------------



RECENSIONI:







“[...Bastano poche note per restare affascinati dal suono del contrabbasso, soprattutto se abbiamo un solista come nel caso del concerto di ieri sera a  Lugano che era Enrico Fagone, che ha dimostrato cavata sciolta e soprattutto grande virtuosismo nel concerto  n°2 di Giovanni Bottesini con l'orchestra della Svizzera Italiana e  la bacchetta di  Juraj Valcuha, Direttore stabile dell’Orchestra RAI di Torino….]”
LUCA SEGALLA Recensione Radiofonica "RSI"


“[….Nel concerto Martha Argerich Presents coinvolgevano quattro dei sette esecutori, tra i quali si e` distinto il geniale Enrico Fagone, capace di cavare dei legati ora lievi, ora densi, ora danzanti da un contrabbasso che ci « parla » con infinita varieta` di inflessioni,  e di  raggiungere – grazie al perfetto senso ritmico – un’appagante simbiosi tra gesto e suono ….]”  
STEPHEN HASTINGS Direttore della Rivista “Musica”.


“[...Arrivati a  questo punto della serata serve una parentesi appassionata, fornita subito dalla musica  di Koussevitzky e dal  solista Enrico Fagone. Piegato sul suo strumento come se volesse abbracciarlo (lo accarezza, lo scuota, lo consola), rapito dalle melodie del Concerto per contrabbasso e orchestra op.3 di Serge Koussevitzky. Fagone offre una dimostrazione delle qualità del contrabbasso (con quel suono dolce e intenso). Poi, richiamato a gran voce dal pubblico, si cimenta in un doppio Piazzolla virtuosistico e scatenato, trascinandosi dietro l'orchestra e anche il pubblico, con la sala trasformata in uno stadio...]” FABRIZIO TASSI  Giornale “Libertà” Milano 


Recensioni al CD Giovanni Bottesini duets:

"ANGELO FOLETTO   “SUONARE NEWS” maggio 2011
"[...Nel CD Giovanni Bottesini duets i solisti non solo padroneggiano la loro  parte con strepitosa brillantezza, ma sembrano divertirsi anche loro...]


CESARE FERTONANI Rivista “AMADEUS”  del mese settembre 2011
PREMIA CON 5 STELLE Il CD Giovanni Bottesini duets
"[..Enrico Fagone  interpreta con scintillante bravura e viva sensibilità del respiro cantabile,  ma sul filo di una sobrietà priva di compiacimenti esibizionistici e con la consapevole padronanza del proprio ruolo: la fiamma del virtuosisimo si rivela così funzione di un limpido pensiero in musica…]" 


DAVID DANTON  Rivista Inglese "THE STRAD" giugno 2011
"[...G.Bottesini, compose una serie di pezzi  incredibilmente difficili per il suo strumento per  dimostrare a tutti  la sua superiorità. Enrico Fagone affronta senza indugi tutte queste opere - che restano un’enorme sfida - mostrando estrema agilita' nel destreggiarsi agevolmente fra i passaggi terribilmente ardui del Concerto in  Si minore...]"


GIANCARLO CERISOLA  Rivista “CLASSIC VOICE” del mese di agosto 2011
PREMIA CON 5 STELLE Il CD Giovanni Bottesini duets
 [.. Bel Cd dedicato al “Paganini del contrabbasso”]
[..Ottimi i giovani interpreti .
.]


RICCARDO CASSANI Rivista “MUSICA ” del mese di maggio 2011
PREMIA CON 5 STELLE Il CD Giovanni Bottesini duets
[..Il programma del CD si apre con il Secondo Concerto per contrabbasso e orchestra risolto con estrema bellezza di suono e intonazione dal solista Enrico Fagone..]
 [.. Fatte salve le irreprensibili qualità tecniche dell'esecuzione, a stupire è la grande qualità musicale della sua interpretazione..]
 
Ultimo aggiornamento Sabato 14 Aprile 2018 06:55
 
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
with Luis Bacalov, Martha Argerich and E.Hubert copyright by Bernard Rosenberg .jpg
Utenti : 2
Contenuti : 129
Link web : 11
Tot. visite contenuti : 419934

 
Martha Argerich Project